venerdì 29 aprile 2011

Vitello tonnato che passione !

Tra le cose che adoro mangiare in qualsiasi stagione c’è sicuramente il vitello tonnato… storica ricetta di origine piemontese e varie le scuole di pensiero sul come prepararlo, c’è chi cuoce la carne arrosto ed aggiunge il sugo di cottura alla salsa e c’è chi la carne preferisce lessarla.
Io lo preparo così:

VITELLO TONNATO

Ingredienti per 2 persone:
500 gr di magatello di vitelloDSCN4636
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
1 foglia di alloro
1 spicchio d’aglio
pepe in grani
sale grosso
100 gr di tonno al naturale sgocciolato
1 cucchiaio di capperi dissalati
una decina di olive verdi snocciolate
2 filetti di acciughe sott’olio
1 uovo
olio di semi di arachidi
olio d’oliva
1 cucchiaino scarso di aceto
cetriolini sott’aceto
sale

Riempite d’acqua per circa metà una pentola capiente, aggiungete la cipolla e la carota pulite, l’alloro, l’aglio, qualche grano di pepe, portate quasi ad ebollizione, unite la carne (che dovrà essere coperta dall’acqua) e una manciatina di sale grosso. Abbassate un po’ la fiamma e lasciate cuocere per circa 1h, 1h15. La carne dovrà essere cotta ma non troppo, altrimenti si romperà al momento di affettarla.
Durante la cottura della carne preparate la salsa. Vi servirà un mixer o un frullatore a immersione. Mettete nel vaso del frullatore l’uovo, l’aceto, un po’ di sale e frullate. Continuando a frullare aggiungete a filo l’olio (un po’ di olio di oliva ed un po’ di olio di semi) finchè vedete che viene assorbito dalla salsa. Assaggiate la maionese ottenuta e regolate di sale se necessario. Aggiungete il tonno, le olive, i capperi e le acciughe, frullate bene fino ad ottenere la consistenza desiderata. Se la salsa vi sembra troppo densa potete aggiungere un goccio di brodo di cottura della carne, ma per non rischiare di avere una salsa liquida mettetene pochissimo per volta.
Quando la carne sarà cotta fatela raffreddare e tagliatela a fette. Prendete un  piatto da portata, cospargete il fondo con un paio di cucchiai di salsa e poi proseguite con strati di carne e salsa. Io ho decorato con i cetriolini sott’aceto a fettine ma potete usare anche altre verdurine colorate o uova sode a fette. Ricordate che il vitello tonnato si può preparare con largo anticipo perchè ben si conserva in frigorifero anche per 2 o 3 giorni.
Se volete potete sostituire la carne di vitello con il petto di tacchino, molto meno costoso. Il risultato sarà comunque ottimo.
Buon fine settimana!

2 commenti:

  1. ... ciao Lisa volevo suggerire di mettere nella salsa anche qualche pezzetto di verdura del bollito, carota e sedano ... questo accorgimento rende il gusto più morbido ...

    RispondiElimina
  2. Grazie Fiore! proverò...

    RispondiElimina